Menu

Scuola di Musica

Scuola di Musica

L'attività della ISPRA BLUES BAND non si limita solo ai concerti o a suonare nelle manifestazioni per le ricorrenze civili o religiose, bensì comprende anche una parte didattica, volta all'insegnamento della musica, col proposito di accostarsi e divulgarla su ampia scala.
Qui gli allievi di ogni età, per lo più giovanissimi, partendo da qualsiasi livello di conoscenza musicale, hanno la possibilità di imparare, conoscere, approfondire e suonare lo strumento preferito.

I corsi sono individuali e divisi sostanzialmente in due fasi principali:
- corso di propedeutica nel quale i più piccoli iniziano ad acquisire le prime nozioni musicali
- corso di orientamento musicale nel quale si migliorano le conoscenze musicali portando poi l'allievo a scegliere uno strumento musicale tra quelli a fiato, a corda o percussione.

SCARICA IL MODULO PER DIVENTARE SOCIO and download

Corsi attivi per l'anno 2019/2020

 

Clarinetto

Insegnante: Marco Michieletti

Insegnante: Marco Michieletti
Michieletti Marco

Quando si dice che il destino era già scritto…. Il suo bisnonno era violinista!

Nato nel 1980 e cresciuto nella musica fin dall’età di 2 anni, quando si trovò alle prese con i primi strumenti giocattolo avuti in regalo per Natale…. l’innata musicalità si fece subito avanti. Da qui iniziò un percorso di studi con i migliori maestri di clarinetto, ed in seguito vennero aggiunti sassofono, pianoforte, fisarmonica cromatica e flauto traverso.

Nel 1991 partecipa alla prima edizione di Bravo Bravissimo classificandosi 5° alla fase finale; poi ospite del maestro Toto Cutugno a Piacere Rai 1 (come scordare quel magnifico duetto!) ed inseguito in vari teatri Italiani & Casinò per eventi musicali dedicati ai bambini prodigio. Dopo l’esperienza in TV, a soli 11 anni cominciano i primi LIVE con varie orchestre; si passa dal blues al jazz, dal funk al soul, ma senza mai scordare un forte ed innato attaccamento al folkloristico liscio romagnolo.

Gli anni scorrono veloci e la musica continua ad essere una costante, come poterne fare a meno…. Degne di nota la partecipazione nel 2008 ad Eventi In Jazz con un progetto di musica Jazz / Manouche, ed il primo premio vinto al concorso nazionale “Paolo Martino” per jazzisti emergenti, con giuria presieduta dal Maestro Felice Reggio. Sempre nel 2008 in viaggio verso la verde Finlandia con il gruppo folk “Manghin & Manghina” di Galliate, con il quale partecipa come clarinettista ad un raduno internazionale di gruppi folkloristici (esperienza indimenticabile).

Nel 2010 incide il suo primo disco solista “E’ Soltanto Musica”, con un personale tributo all’autentico e mai scordato liscio romagnolo insieme ad altri brani evergreen. Da citare sicuramente la grande carica e voglia di suonare e continuare a migliorarsi dopo l’incontro in occasione di varie Jam Sessions Blues con il grande chitarrista Tiziano “Red Rooster” Galli, l’armonicista Marco Simoncelli e i "The Magnetoscopics", e tanti altri musicisti con i quali è sempre un piacere suonare e respirare buona musica. Ma lo swing era proprio dietro l’angolo…… e non si poteva evitare questo magnifico incontro! Inizia una lunga collaborazione con la swing band "Black Mamba Orchestra" protrattasi fino al 2015 e mantiene inoltre altre varie collaborazioni tra le quali quella con la band di Roberto Polisano. Nel 2012, in collaborazione con CASADEI SONORA, produce un album tributo al M° Secondo Casadei, "Casadei Secondo... ME", dove riversa in musica la sua passione innata per il FOLK di Romagna. Nello stesso anno esce il disco "Welcome To My World". Il primo "esperimento vocale" di Marco è un tuffo nella musica anni 50' & 60', con brani di Elvis Presley, Dean Martin, Perry Como & Ben E. King. Dal 2013 collabora con il Corpo Musicale cittadino di Gorla Minore "Carlo Ronzoni" come insegnante di clarinetto e sassofono. Sempre in quell'anno, inizia la collaborazione anche con la banda "Verdi" di Dairago. Nel 2014 Marco Michieletti pubblica "Country Memories", un album country in cui intrerpreta grandi classici come "Folsom prison", "Games people play", "I can't stop loving you" e molti altri. Un esperimento perfettamente riuscito per gli amanti delle atmosfere western e della southern music americana. Nello stesso anno, diventa insegnante e direttore musicale nella banda di Marnate. Nel 2015 pubblica il cd "La Mia Romagna", in cui interpreta con il suo inconfondibile stile alcuni classici romagnoli. E le novità non finiscono qui! Dal 2016 al 2018 è attivo nel progetto "Come Prima", band professionista sempre all'insegna del miglior sound d'intrattenimento jive&swing. Nell'aprile 2016 viene nominato Maestro della storica banda alpina di Busto Arsizio LA BALDORIA, che festeggia quest'anno il 130° suo anniversario. Nel 2017 è nominato Direttore del Coro degli Alpini "Monterosa" di Busto Arsizio.
Tra le apparizioni concertistiche di rilievo l’esecuzione integrale di importanti opere di Bach tra cui le 6 Triosonate, le 4 grandi Toccate e Fughe per organo, le Variazioni “Goldberg” e del concerto per Organo e Orchestra di Poulenc. Oltre a Bach il suo repertorio predilige particolarmente le opere di Franck, Vierne, Widor, Dupré. Ha tenuto uno dei concerti di inaugurazione dell’Organo della Pace in S.Anna di Stazzema (LU) costruito per commemorare l’eccidio nazista ivi avvenuto nel 1943. Proprie composizioni in stile per organo sono edite per i tipi di Armelin (PD). E' stato invitato ad eseguire composizioni inedite per clavicembalo della compositrice Maria Teresa Agnesi in un concerto conferenza presso il museo del Teatro Alla Scala di Milano.
Ha partecipato all’integrale dei 30 voluntaries per organo di Stanley in una monografica di tre concerti nell’ambito dei festeggiamenti del 4° centenario del S.Monte sopra Varese e ha tenuto tre dei sette concerti nel progetto sull'esecuzione dell'integrale organistico di Buxtehude (Varese 2015). Ha interpretato brani di Bach durante le riprese di un documentario sulla celebre Casa Organaria Mascioni di Varese realizzato e prodotto dalla RAI.
E'stato chiamato da R.Plano a insegnare Teoria, Solfeggio, Armonia, Analisi e Improvvisazione pianistica presso l'Accademia Musicale Varesina presso la quale ha tenuto un concerto-conferenza sull'esecuzione delle opere di Bach tra clavicembalo e pianoforte.
Il suo Poema Sinfonico in 5 quadri "Una notte a Punta di Mezzo" (sommità del Campo dei Fiori di Varese) per Soli, Cori, Orchestra, Pianoforte e Organo è stato eseguito in prima assoluta il 28 maggio 2016 in Basilica S. Vittore, evento culminante per le celebrazioni dei 200 anni della città di Varese, con solisti d'eccezione tra cui R.Plano e M.Cavinato, sotto la direzione artistica e musicale di Riccardo Bianchi cui il Poema è dedicato, davanti a una platea entusiasta di oltre un migliaio di persone.
Dal 2000 è titolare dell'organo meccanico Mascioni in S.Kolbe a Varese dove ha eseguito il suo Concerto in mi minore per Organo e Archi. Collabora in qualità di organista e maestro sostituto con le realtà corali (Cori Cag Kolbe, Annamaria, Thelys e Città di Luino) dirette da R.Bianchi.

Chitarra elettrica, acustica, rock, jazz

Insegnante: De Maio Luca

Insegnante: De Maio Luca
Luca De Maio

Via Moncucco 30/G, 21026 Gavirate

348 8582402

lukedm@hotmail.it

Italiana 19.06.1992 Maschile

Qualifiche 2011

Diploma di Geometra presso l’istituto Edith Stein di Gavirate, con valutazione di 82/100 Buona padronanza degli strumenti informatici quali internet, software di progettistica (quali AutoCad e Google Sketchup) e Microsoft Word 2011 - 2015

Completamento del corso Bachelor of Guitar presso il Centro Professione Musica (C.P.M.) di Milano Chitarrista elettrico ed acustico, al CPM ho avuto modo di confrontarmi con molti generi musicali diversi , dal pop al jazz, passando per rock, blues e fusion grazie ad insegnanti come Pietro La Pietra, Giorgio Cocilovo, Claudio Bazzari, Pietro Nobile, Luca Nobis e Luca Ballabio. Sotto la guida di altri importanti strumentisti come Alberto Bollati, Massimo Colombo, Daniele Moretto e Felice Clemente ho affrontato gli studi di teoria, armonia e musica d’insieme. 2014 - oggi

Studi di approfondimento con Michele Quaini e Pietro la Pietra

Attività live AL CPM COME TURNISTA dal 2013 Insegnante privato e insegnante di chitarra moderna presso alcune scuole del Varesotto Opportunità di esibirmi durante l’openweek tenutasi a maggio 2014 con la classe di musica d’insieme jazz • Diverse date con il trio acustico di Romina Daniele, compositrice di musica elettronica e sperimentale e vincitrice del premio internazionale Demetrio Stratos per la Sperimentazione Musicale, con la quale ho avuto l’opportunità di registrare in studio le chitarre di alcuni brani facenti parte dell’ultimo album in uscita sotto l’etichetta “RDM Records” • Un live con il noto gruppo folk Varesotto de “I Trenincorsa”, che vantano collaborazioni con Paola Folli, Nanni Svampa, Cesareo e Davide Van De Sfroos • Molti live in formazioni elettriche ed acustiche in occasione di eventi di ogni genere, dalle feste di paese ai matrimoni Davide Mastrangelo, Stef Burns, Paul Gilbert, Cesareo, Gigi Cifarelli, Marco Sfogli, Billy Sheehan, Ricky Portera, Mary Setrakian, Maurizio Colonna

Automunito con patente A1 e B

Tastiera

Insegnante: Potenza Giancarlo

Insegnante: Potenza Giancarlo

Batteria

Insegnante: Balzarini Patrizio

Insegnante: Balzarini Patrizio
Balzarini Patrizio
patrizio.balzarini@gmail.com
Inizio a suonare la batteria all'età di 12 anni, prendendo lezioni dal Maestro Angelo Farolli, per proseguire gli studi con il Maestro Leif Searcy. Durante i primi anni suono soprattutto in gruppi rock e metal, dedicandomi alla musica solo per divertimento.
Arrivato all'università decido di dedicarmi seriamente alla musica, iscrivendomi ai Civici Corsi di Jazz di Milano, sotto la guida del Maestro Tony Arco; durante i 4 anni di studio che hanno portato al diploma AFAM di primo livello nel 2016 ho occasione di studiare privatamente anche con Rob Lopez, Bob Moses e Dave Weckl.
Dal 2015 svolgo attività didattica in diverse strutture scolastiche, tra cui la Four Music School di Borgomanero ed il Corpo Musicale Isprese, di cui dal 2018 sono direttore didattico. Dal 2017 insegno anche ai corsi preaccademici dei Civici Corsi di Jazz di Milano, preparando gli studenti ai percorsi universitari.
Negli anni mi sono specializzato nella musica jazz e tutti i suoi derivati: soul, r'nb, hip-hop, latin ed elettronica, con molta attività dal vivo ed in studio di registrazione.

Batteria

Insegnante: Michelotti Luca

Insegnante: Michelotti Luca
LUCA MICHELOTTI Batterista Dati personali: Nato a Ceva (CN) il 27/08/1992 Residente a Mombasiglio (CN) Telefono: 3384119213 Email: luca.mitch@gmail.com Istruzione: Mi diplomo nel 2013 all’Accademia del Suono di Milano; qui ho seguito il Master in batteria della durata di 3 anni (Batteria Maxxima) tenuto da Maxx Furian (Laura Pausini, Nek, Max Pezzali, La Drummeria); i corsi di teoria tenuti da Alessandro Ranzi e il corso di pianoforte complementare tenuto da Mirko Puglisi. Formazione: Nel periodo 2006 – 2008: frequento l’Istituto Civico Musicale “C. Marenco” di Ceva - docente: Renzo Coniglio Nel periodo 2008 – 2010: frequento la Scuola Comunale di Musica di Mondovì - docente: Renzo Coniglio Nel periodo 2010 – 2013: frequento il corso Batteria Maxxima presso l’Accademia del Suono di Milano - docente: Maxx Furian Nel periodo 2011 – 2012: - frequento un corso seminariale sulla musica Latin - docente: Claudio Borelli; - - frequento un corso seminariale sulla tecnica delle mani e la cordinazione - docente: Christian Mayer (Elio e le storie tese, Trio Bobo, La Drummeria) Ai sensi della Legge sulla privacy n. 675 del 31.12.1996, con la presente dò il consenso al 1 trattamento dei miei dati personali.  Nel periodo 2012 – 2013: frequento il corso “Batterismo Rallystico” - docente: Federico Paulovich (Destrage, Paul Di Anno, Vasco Real Tribute) Nel periodo 2013 – 2014: frequento lezioni private da Stefano Bagnoli e Federico Paulovich Nel periodo 2014 - 2015: frequento lezioni private da Andrea Chircoff (Disco Inferno, Jessica Brando) Ho seguito inoltre numerose clinic (Dave Weckl, Dennis Chambers, Gavin Harrison, Jojo Mayer, Omar Hakim, Bob Moses etc.) Esperienze: Dall’ Agosto 2009 entro a far parte della band “Nothing to lose” (che diventeranno successivamente “Dead Man’s Miracle”), progetto di brani originali Stoner/Alternative Rock con cui: - Suono in numerosi locali nel Nord Italia; - Nel Marzo 2012 registro un disco di brani originali, mixato da Marco Martinetto (Eugenio Finardi, Lou Dalfin) ed edito per “Madhouse Music”; - Nel Giugno 2014 partecipo al contest “Battle of the Band” indetto da “Bagana Rock Agency” vincendo un anno di contratto con l’etichetta Nel periodo 2010 - 2011 entro a far parte della band “Menouno”, progetto di brani originali Pop/Rock, seguito dalla direzione artistica di Tony De Gruttola con cui: - Suono in numerosi locali, concorsi (tra cui “Torino Sotterranea”) e importanti manifestazioni ( tra cui “Collisioni” e “Il Salone del libro di Torino”); - - Collaboro alla registrazione di un ep. che preannuncia l’uscita del primo lavoro discografico. Nel periodo 2012 - 2013 entro a far parte della band “Julierave”, progetto di brani originali Indie Rock con cui: - Suono in numerosi locali in Piemonte - Registro nel Febbraio 2013 un ep. Dall’ Ottobre 2013: inizio ad insegnare batteria presso l’associazione “Crome in Movimento” di Guarene d’Alba Ai sensi della Legge sulla privacy n. 675 del 31.12.1996, con la presente dò il consenso al 2 trattamento dei miei dati personali. Dal Febbraio 2014 entro a far parte della band “Soundsgood”, progetto Party band con cui suono in numerosi locali e in numerose piazze in Piemonte e Liguria. Dal Settembre 2014: - Inizio ad insegnare batteria presso l’associazione “Scala del Re” nelle sedi di Carrù, Mondovì e Monforte d’Alba (CN); - Inizio ad insegnare batteria presso l’associazione “CEM” nella sede di Vicoforte (CN); - In entrambe le scuole ho avuto esperienze con bambini dall’età di 3 anni e con portatori di handicap. Dall’ Aprile 2015 entro a far parte della band “DiscoInferno”, progetto funky - dance con cui : - Suono in locali e piazze di tutta Italia e non solo; - Ho suonato in festeggiamenti organizzati da importanti marchi tra cui Ferrari, Herba Life, Alianz ecc. Inoltre ho collaborato e collaboro con numerose band locali tra cui: Alice Walk’s on Mars (Acustic Rock‘n’Soul / Cover Band); The Lab (Cover Band); LKT (Lenny Kraviz Tribute Band); Alpha Project (Disco Dance / Cover Band) 90 Skarti (Ska Core / Brani Originali); Les Cornichons (Anni ’60 / Cover Band); Pubblicirock (Disco Dance / Cover Band); Texas Glow (Stevie Ray Vaughan Tribute Band); Smoke Alone (Skunk Anansie ribute Band)

Basso, Contrabbasso

Insegnante: Alessandro Germini

Insegnante: Alessandro Germini
ALESSANDRO GERMINI

Data di nascita: 28-09-1993

Indirizzo: Via A. Gramsci 65, Bovisio Masciago (20813, MB)

Tel: 345 8332453

Mail: alessandro.germini@outlook.it

BIOGRAFIA

Classe 1993, inizia il suo percorso musicale all’età di tredici anni con lo studio del basso elettrico da maestri privati, tra i quali anche Marco Mangelli. Nel settembre 2014 viene ammesso ai Civici Corsi di Jazz di Milano, la storica scuola fondata da Franco Cerri, Enrico Intra e Maurizio Franco, dove nel novembre del 2017 si laurea col massimo dei voti in contrabbasso jazz.

Affronta lo studio di questo strumento con il maestro Lucio Terzano e ha modo di confrontarsi anche con il maestro Marco Vaggi. Durante il triennio ha l’occasione di seguire corsi con musicisti di alto livello quali Tony Arco, Paolo Tomelleri e Roberto Rossi, tra gli altri.

All’interno del suo percorso di studi ha avuto modo di confrontarsi con vari artisti della scena musicale italiana e non, grazie a diverse masterclass (Gerald Cannon, Ron Carter, Dave Liebman...) e ai seminari di Fara Jazz nel 2016 dove ha frequentato le lezioni di Dario Deidda, Roberto Gatto, Jonathan Kreisberg e Josh Ginsburg.

L’attività concertistica l’ha portato a esibirsi in diverse rassegne, tra cui JazzMi, Area M e Jazz al Chiostro, e attualmente è attivo nella scena milanese.

ESPERIENZE PROFESSIONALI MUSICALI

2013-in corso: bassista presso l’orchestra spettacolo zodiaco Group (Mortara)

Pianoforte

Insegnante: Michieletti Marco

Insegnante: Michieletti Marco
Michieletti Marco

Quando si dice che il destino era già scritto…. Il suo bisnonno era violinista!

Nato nel 1980 e cresciuto nella musica fin dall’età di 2 anni, quando si trovò alle prese con i primi strumenti giocattolo avuti in regalo per Natale…. l’innata musicalità si fece subito avanti. Da qui iniziò un percorso di studi con i migliori maestri di clarinetto, ed in seguito vennero aggiunti sassofono, pianoforte, fisarmonica cromatica e flauto traverso.

Nel 1991 partecipa alla prima edizione di Bravo Bravissimo classificandosi 5° alla fase finale; poi ospite del maestro Toto Cutugno a Piacere Rai 1 (come scordare quel magnifico duetto!) ed inseguito in vari teatri Italiani & Casinò per eventi musicali dedicati ai bambini prodigio. Dopo l’esperienza in TV, a soli 11 anni cominciano i primi LIVE con varie orchestre; si passa dal blues al jazz, dal funk al soul, ma senza mai scordare un forte ed innato attaccamento al folkloristico liscio romagnolo.

Gli anni scorrono veloci e la musica continua ad essere una costante, come poterne fare a meno…. Degne di nota la partecipazione nel 2008 ad Eventi In Jazz con un progetto di musica Jazz / Manouche, ed il primo premio vinto al concorso nazionale “Paolo Martino” per jazzisti emergenti, con giuria presieduta dal Maestro Felice Reggio. Sempre nel 2008 in viaggio verso la verde Finlandia con il gruppo folk “Manghin & Manghina” di Galliate, con il quale partecipa come clarinettista ad un raduno internazionale di gruppi folkloristici (esperienza indimenticabile).

Nel 2010 incide il suo primo disco solista “E’ Soltanto Musica”, con un personale tributo all’autentico e mai scordato liscio romagnolo insieme ad altri brani evergreen. Da citare sicuramente la grande carica e voglia di suonare e continuare a migliorarsi dopo l’incontro in occasione di varie Jam Sessions Blues con il grande chitarrista Tiziano “Red Rooster” Galli, l’armonicista Marco Simoncelli e i "The Magnetoscopics", e tanti altri musicisti con i quali è sempre un piacere suonare e respirare buona musica. Ma lo swing era proprio dietro l’angolo…… e non si poteva evitare questo magnifico incontro! Inizia una lunga collaborazione con la swing band "Black Mamba Orchestra" protrattasi fino al 2015 e mantiene inoltre altre varie collaborazioni tra le quali quella con la band di Roberto Polisano. Nel 2012, in collaborazione con CASADEI SONORA, produce un album tributo al M° Secondo Casadei, "Casadei Secondo... ME", dove riversa in musica la sua passione innata per il FOLK di Romagna. Nello stesso anno esce il disco "Welcome To My World". Il primo "esperimento vocale" di Marco è un tuffo nella musica anni 50' & 60', con brani di Elvis Presley, Dean Martin, Perry Como & Ben E. King. Dal 2013 collabora con il Corpo Musicale cittadino di Gorla Minore "Carlo Ronzoni" come insegnante di clarinetto e sassofono. Sempre in quell'anno, inizia la collaborazione anche con la banda "Verdi" di Dairago. Nel 2014 Marco Michieletti pubblica "Country Memories", un album country in cui intrerpreta grandi classici come "Folsom prison", "Games people play", "I can't stop loving you" e molti altri. Un esperimento perfettamente riuscito per gli amanti delle atmosfere western e della southern music americana. Nello stesso anno, diventa insegnante e direttore musicale nella banda di Marnate. Nel 2015 pubblica il cd "La Mia Romagna", in cui interpreta con il suo inconfondibile stile alcuni classici romagnoli. E le novità non finiscono qui! Dal 2016 al 2018 è attivo nel progetto "Come Prima", band professionista sempre all'insegna del miglior sound d'intrattenimento jive&swing. Nell'aprile 2016 viene nominato Maestro della storica banda alpina di Busto Arsizio LA BALDORIA, che festeggia quest'anno il 130° suo anniversario. Nel 2017 è nominato Direttore del Coro degli Alpini "Monterosa" di Busto Arsizio.
Tra le apparizioni concertistiche di rilievo l’esecuzione integrale di importanti opere di Bach tra cui le 6 Triosonate, le 4 grandi Toccate e Fughe per organo, le Variazioni “Goldberg” e del concerto per Organo e Orchestra di Poulenc. Oltre a Bach il suo repertorio predilige particolarmente le opere di Franck, Vierne, Widor, Dupré. Ha tenuto uno dei concerti di inaugurazione dell’Organo della Pace in S.Anna di Stazzema (LU) costruito per commemorare l’eccidio nazista ivi avvenuto nel 1943. Proprie composizioni in stile per organo sono edite per i tipi di Armelin (PD). E' stato invitato ad eseguire composizioni inedite per clavicembalo della compositrice Maria Teresa Agnesi in un concerto conferenza presso il museo del Teatro Alla Scala di Milano.
Ha partecipato all’integrale dei 30 voluntaries per organo di Stanley in una monografica di tre concerti nell’ambito dei festeggiamenti del 4° centenario del S.Monte sopra Varese e ha tenuto tre dei sette concerti nel progetto sull'esecuzione dell'integrale organistico di Buxtehude (Varese 2015). Ha interpretato brani di Bach durante le riprese di un documentario sulla celebre Casa Organaria Mascioni di Varese realizzato e prodotto dalla RAI.
E'stato chiamato da R.Plano a insegnare Teoria, Solfeggio, Armonia, Analisi e Improvvisazione pianistica presso l'Accademia Musicale Varesina presso la quale ha tenuto un concerto-conferenza sull'esecuzione delle opere di Bach tra clavicembalo e pianoforte.
Il suo Poema Sinfonico in 5 quadri "Una notte a Punta di Mezzo" (sommità del Campo dei Fiori di Varese) per Soli, Cori, Orchestra, Pianoforte e Organo è stato eseguito in prima assoluta il 28 maggio 2016 in Basilica S. Vittore, evento culminante per le celebrazioni dei 200 anni della città di Varese, con solisti d'eccezione tra cui R.Plano e M.Cavinato, sotto la direzione artistica e musicale di Riccardo Bianchi cui il Poema è dedicato, davanti a una platea entusiasta di oltre un migliaio di persone.
Dal 2000 è titolare dell'organo meccanico Mascioni in S.Kolbe a Varese dove ha eseguito il suo Concerto in mi minore per Organo e Archi. Collabora in qualità di organista e maestro sostituto con le realtà corali (Cori Cag Kolbe, Annamaria, Thelys e Città di Luino) dirette da R.Bianchi.

Sassofono

Insegnante: Primon Mattia

Insegnante: Primon Mattia
Primon Mattia Cesare

28 anni

Laureato in Saxofono e Strumenti a Fiato

Diplomato in Saxofono classico presso il Conservatorio G. Verdi di Milano sotto la guida del Maestro Mario Marzi. Mi sono avvicinato al mondo della musica già da piccolo grazie al Maestro Giuseppina Levato che mi ha seguito fin dai primi passi.

Insegnante di Saxofono presso le scuole di musica di Besozzo, Induno Olona, Gallarate, Saronno, Ispra e Busto Garolfo; Maestro di Musica presso la Scuola Elementare "G. Pascoli" di Comerio.

Saxofonista in orchestre, bande e gruppi di diversa estrazione: - nel 2017 ho iniziato la mia esperienza nella Civica Filarmonica di Lugano (M° F. Cesarini) in qualità di sax contralto; - dal 2010 faccio parte dell'Ensemble de Saxophones di Varese (M° G. Levato), in cui ricopro tuttora il ruolo di primo sax soprano; - ho partecipato al progetto Como Lake Wind Orchestra (M° S. Acquaviva) come sax baritono e soprano solista, portando un programma prevalentemente orchestrale sia nel territorio lombardo che in Germania ed Austria; - collaborazioni continuative con l'Orchestra a Fiati del liceo musicale di Varese e occasionali con l'orchestra Verdi di Milano per la registrazione di un disco; - numerosi concerti in formazione di quartetto in qualità di sax soprano per concorsi e rassegne in Lombardia.

Parallelamente al percorso classico ho iniziato il mio percorso all'interno di sonorità più moderne: nel 2011 ho preso parte al progetto Coloured Swing Band come sax baritono, con concerti nei teatri principali di Varese ed esibendomi in diverse rassegne a livello regionale.

Nel 2014 sono entrato nel gruppo The Assorted Lunatics (cover Pink Floyd) nel ruolo di saxofonista e cantante. Occasionali collaborazioni con gruppi di vario genere, dal rock&roll al soul.

Canto

Insegnante: Giulia Besagni

Insegnante: Giulia Besagni
GIULIA BESAGNI

Curriculum artistico

Data di nascita: 12 Marzo 1992

Indirizzo: Via Monte Rosa 5 Germignaga, 21010 (VA)

Telefono fisso: +39 03321950212 Cellulare: +39 3472591120 e-mail: giulia.besagni@gmail.com

Cantante eclettica e poliedrica, é attualmente diplomanda del corso di canto moderno professionale presso l’Accademia NAM di Milano. Affianca alla sua attività di cantante quella di gestione e arrangiamento vocale di svariati progetti progetti musicali. Giovanissima, ha intrapreso lo studio del pianoforte, poi del canto presso il Liceo Musicale G.Verdi di Luino. Successivamente decide di approfondire solo lo studio del canto e ciò la porta ad avere le primissime esperienze live come corista in progetti musicali Blues e Jazz, attivi nella provincia di Varese. Nel 2006 entra a far parte del coro Gospel, amatoriale, “The Green Sisters”, gestito e diretto da Anna Torri, diventandone, in pochissimo tempo, solista principale e co-direttrice, contribuendo attivamente all’insegnamento e all’arrangiamento delle parti corali.

Durante tutto il periodo degli studi di scuola superiore (Liceo Scientifico V.Sereni di Luino), ha contribuito attivamente e partecipato alla realizzazione di laboratori musicali e teatrali in ambito scolastico e nel 2012, anno successivo al diploma di maturità scientifica, é stata collaboratrice esterna, come direttrice e arrangiatrice vocale, del coro dei ragazzi del Liceo, durante la realizzazione del musical della scuola. Nel 2009 partecipa alla prima edizione del concorso canoro “Busto In...canta”, presso Busto Arsizio, ed ottiene la vittoria come prima classificata, vincendo la possibilità di incidere, presso l’etichetta Abeat Records di Solbiate Olona, un album di cover, stampato in 500 copie. L’album creato grazie a questo traguardo si chiama “Listen” ed é presente, ancora oggi, su tutte le piattaforme online e i digital stores.

Negli anni seguenti collabora, come cantante solista, in diversi progetti musicali, partecipando anche a lavori in studio di registrazione con musicisti del panorama musicale Indie-Rock (“Gospel” di Gospel Band). Dopo essersi laureata in filosofia con il massimo dei voti, presso la Facoltà di Teologia di Lugano (FTL), decide di approfondire ulteriormente i suoi studi di musica e canto iscrivendosi presso NAM di Milano, riuscendo ad accedere direttamente al corso professionale di canto moderno.

Attualmente studia con insegnanti quali Jenny Tempesta, Laura Fedele e Paola Folli.

E’ insegnante di canto moderno presso l’Accademia Musicale Pietro Bertani di Luino e presso la Scuola di Musica del Corpo Musicale Isprese di Ispra.

Insieme al chitarrista Luca De Maio porta avanti il progetto acustico The Way To Romeo - Acoustic Duo ed é, non da ultimo, attivamente impegnata nel progetto Acoustic Dreams (di cui é stata fondatrice), sia come cantante solista che come arrangiatrice vocale dei brani.